Register

Welcome to the RDI-Board Community.

If this is your first visit, be sure to check out the FAQ by clicking the link above. You may have to register before you can post: click the register link above to proceed.


Donate Now Goal amount for this month: 100 EUR, Received: 100 EUR (100%)
Donate to support this site...

Results 1 to 2 of 2
  1. #1
    Senior Member Expert
    RDI - Board Default Avatar

    Join Date
    Jun 2007
    Posts
    1,374
    Posts Thanks / Likes

    Default Investigacion Videoguard


    SCRIPT ITALIANO CON EL QUE SE CONSIGUE UNA ACTIVACION DE UNA CARD SEGUN ELLOS CLARO.

    Questo script è stato realizzato per la riattivazione di sc ndx
    ; non funziona su sc mai attivate, l'autore non si ritiene responsabile
    ; del suo illecito utilizzo.
    ; tutto questo solo a scopo di studio.

    ; Questo comando è usato per introdurre l'aggirnamento della sc

    48 42 00 00 1B
    r01
    09 1A 00 00 86 60 88 0B 60 5B 0A 48 1B AE BE 64
    70 86 67 A6 00 0C B6 EF 6C 59 F7
    r02

    ; Il comando che segue è molto importante per l'attivazione della sc
    ; esso introduce una specie di codice che eviterà gli ECM che il GF
    ; invierà per la disattivazione delle mosc, non crea alcun danno alla
    ; carta, ma servirà per proteggerla da eventuali attacchi futuri.
    ; Nella stringa che segue occorre sostituire le XX con il valore esadecimale
    ; del seriale della sc, nel caso aiutarsi con la calcolatrice scientifica
    ; di windows. Di solito il serial è composto da 2 numeri iniziali che identificano
    ; il tipo di carta (di solito 01) poi segue il seriale in decimale (che va
    ; trasformato in hex con l'utilizzo della calcolatrice scientifica se il risultato
    ; dovesse essere inferiore a 4 byte hex aggiungere degli zeri iniziali).

    48 40 00 00 2e
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 01 82 fe XX XX XX XX
    ;...................................^^ ^^ ^^ ^^; sostituire con il valore del seriale della sc in hex
    c0 08 00 01 85 68 01 00 00 00 a6 00 09 10 00 00
    01 52 15 B2 27 10 04 55 0C 81 00 6E 1E 5D
    r02

    ; Gli aggiornamenti che seguono sono stati studiati per il sistema DSS americano, non so
    ; se effettivamente servono per il nostro NDX, ma nell'incertezza ho preferito lasciarli.

    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 02 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C 35 30 C9 A3 32
    R02
    ; updates 3
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 03 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C fb 90 fd 08 e7
    R02
    ;updates 4
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 04 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C C4 F2 82 54 1F
    R02
    ;updates 5
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 05 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C 53 48 23 AB 6A
    R02
    ;updates 6
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 06 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C 1A 09 D8 4E 0C
    R02
    ;updates 7
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 07 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C 89 D3 46 53 67
    R02
    ;updates 8
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 08 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C 4C 97 5E C1 19
    R02
    ;updates 9
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 09 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C 30 E0 A7 07 61
    R02
    ;updates 10
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 0A 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C 5B A7 30 D9 F8
    R02
    ;updates 11
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 0B 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C D7 2F E1 CB B5
    R02
    ;updates 12
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 0C 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C A8 BD 1E 43 20
    R02
    ;updates 13
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 0D 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C 1B 7A 70 B0 77
    R02
    ;updates 14
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 0E 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C 04 49 46 94 A8
    R02
    ;updates 15
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 0F 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C EC 15 2D 70 EE
    R02
    ;updates 16
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 10 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C DB 30 07 27 DB
    R02
    ;updates 17
    48 42 00 00 18
    R01
    09 10 00 00 86 60 97 08 00 11 85 10 32 5F BB 6E A6 00
    0C 48 50 D2 D4 92
    R02

    ; Il comando che serve è necessario per l'impianto della ppv
    ; non è strettamente necessario per l'attivazione, in quanto
    ; la ppv è già impiantata sulle sc disattivate, ma vale quanto
    ; ho setto prima cioè: "NON SI SA MAI"

    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 12 80 28 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 13 80 2C 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 14 80 30 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 15 80 34 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 16 80 38 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02

    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 17 80 3C 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 18 80 40 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 19 80 44 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 1A 80 48 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 1B 80 4C 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02

    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 1C 80 50 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 1D 80 54 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 1E 80 58 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02

    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 1F 80 5C 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 20 80 60 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 21 80 64 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 22 80 68 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 23 80 6C 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 24 80 70 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 25 80 74 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 26 80 78 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 27 80 7C 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 28 80 80 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 29 80 84 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 2A 80 88 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 2B 80 8C 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 2C 80 90 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 2D 80 94 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 2E 80 98 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 2F 80 9C 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 30 80 A0 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 31 80 A4 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 32 80 A8 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 33 80 AC 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 34 80 B0 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 35 80 B4 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 36 80 B8 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 37 80 BC 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 38 80 C0 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 39 80 C4 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 3A 80 C8 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 3B 80 CC 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 3C 80 D0 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 3D 80 D4 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 3E 80 D8 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 3F 80 E0 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    48 42 00 00 1c
    r01
    09 12 00 00 86 60 97 08 00 40 80 E4 00 00 00 00 A6 00
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02


    ; Qesto comando setta la cards con fuses 05, attiva la card

    48 42 00 00 2A
    R01
    09 24 00 00 24 42 0B B9 30 3D 03 E8
    19 XX
    ; ^^cambialo per il tuo time zone, lo leggi cliccando sulla macchina fotografica di winexplorer

    2B 03 E9 40

    1E 55 3X 3X 3X 3X 3X 20 20
    ; ^ ^ ^ ^ ^
    ; 3x 3x 3x 3x 3x
    ; Cambia la x per il tuo Codice di Avviamento Postale
    ; o quanto meno il CAP corrispondente a quello per
    ; il quale è stato stipulato il primitivo contratto
    ; per la sc in uso

    2D 4C 10 19 97
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02

    ; Questo comando attiva il Bit guide ed il contatore della ppv

    48 42 00 00 24
    r01
    09 12 00 00 30
    2B 03 EB 14 E2
    56 0D 00 FF 0B 00 01 00 01 00 9D 00 02 31 30 40
    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02

    ; Questo comando attiva i tiers validi

    48 42 00 00 1b
    R01
    09 12 00 00 30
    41 00 33 77 1F C0
    ;41 00 31 77 1F C0
    ; ^^ ^^ ^^ ^^
    ; Data di scadenza dell'abbonamento il 77 corrisponde a dicembre 2001

    09 10 00 00 0C AB F6 33 45 94 r02

    ; BUONA FORTUNA


    la card,indicaba las tiers a 0,y caducada en el 1992,y ahora me indica q caduca en el 2012.
    espero q sirva de ayuda,y q sea un avance.

  2. #2
    Senior Member Expert
    RDI - Board Default Avatar

    Join Date
    Jun 2007
    Posts
    1,374
    Posts Thanks / Likes

    Default mas sobre el tema


    DESCRIZIONE DETTAGLIATA DEL PROCESSO DI DECODIFICA NDS
    Il sistema NDS Direct TV si basa su dei pacchetti di dati inviati ai rispettivi decoder insieme ai dati video. Alcuni di questi dati vengono selezionati dal ricevitore/decoder prima di passarli alla smart card in modo da formare una unita’ autorizzata individualmente. In pratica solo certi dati tra milioni i transitano potranno essere passati alla tua smart card.
    In questo modo alla tua smart card non arriveranno tutti quei dati inutili rivolti ad altre smart card/decoder. Parecchi pacchetti di dati passeranno comunque verso la smart card. Ce ne sono a dozzine e tra questi alcuni sono di importanza vitale!
    Il primo pacchetto vitale è il 4840, che è quanto si ottiene immediatamente dopo che si sintonizza un nuovo canale (ed anche ad intervalli regolari). Un esempio potrebbe essere come questo:
    48 40 00 00 XX 40 09 10 10 00 01 4a 12 34 02 41 03 33 42 00 0c aa bb cc dd ee

    spezziamolo in parti:

    48 40 00 00 XX I due byte 48 40 descrivono il tipo di pacchetto e XX indica il numero di byte che seguono;
    40 è una eco della card verso il decoder per indicare che sta funzionando;
    09 10 10 00 Qui 09 è il comando che setta la key che verrà usata successivamente. In questo caso viene indicata la 10 che è una key generica usata da tutte le smart card. La smart card usa un algoritmo che genera 10 (in decimale?; NdT) byte ogni volta che un nuovo byte viene acquisito. Per questi 10 byte usa il valore precedente ed il nuovo valore memorizzato nel registro A o accumulatore. Una volta emesso il comando 09, quasi ogni byte letto successivamente passa attraverso questo algoritmo producendo un nuovo set di 10 byte. Così l’unico modo per conoscere in anticipo questi 10 byte è subito dopo che un comando 09 viene inviato alla smart card. L’algoritmo è sufficientemente complesso da scoprire, richiederebbe anni di elaborazione anche ai super computer più veloci
    01 4a 12 34 Il comando 01 carica l’ora e la data, dove 4a rappresenta il mese e 12 34 l’ora digitale (non necessariamente correlata alle 24 ore). Va fatto notare , dopo la precedente descrizione della “10 bytes key”, che l’acquisizione di questi 4 byte genererà una “10 bytes key” assolutamente unica e non ripetibile in quanto legata a valori temporali. Quindi ogni intercettazione o tentativo di cambiare date si tradurrà in una emissione di chiave errata.
    02 41: Il comando 02 fornisce lo stato di visibilità del programma. Nel caso il byte che segue il “4” significa che per la visione è necessario l’abbonamento, mentre se fosse “8” la visione è gratuita o in preview. La seconda cifra rappresenta il “parental rating” (vietato ai minori; NdT). Comunque va ripetuto che ogni tentativo di intercettare e cambiare la 41 (visione con abbonamento) in 81 (visione gratuita) genererà una “10 byte key” errata che invaliderà tutti i nostri sforzi.
    03 33 42 00: Il comando 03 verifica che il nostro abbonamento consenta la visione del canale sintonizzato, in questo caso il 33 42 (Ch-id; NdT). E’ a questo punto che smart card risponderà in maniera diversa a seconda se abbiamo o non abbiamo l’abilitazione alla visione del canale all’interno della nostra smart card. Anche in questo caso non è possibile intercettare e cambiare l’identificativo di canale per far credere alla card di avere l’abbonamento, senza alterare e quindi invalidare la citata 10 bytes key. Il comando 03 può essere ripetuto più volte in quanto ogni singolo canale può avere diversi Ch-id ad esso associati ed uno di questi verrà riconosciuto o meno dalla nostra smart card. (Cio è stato fatto per semplificare ed ottimizzare l’offerta degli abbonamenti ai vari pacchetti di programmi). Negli eventi Pay Per View (PPW) il comando 03 viene rimpiazzato da 06, il risultato comunque è lo stesso. (Solo che in questo caso l’abilitazione alla visione del canale è temporanea! NdT).
    0c aa bb cc dd ee: 0c è il comando che verifica l’integrità di tutti i bytes ricevuti dopo lo 09 iniziale fino ad ee compreso. I cinque bytes dopo lo 0c (aa bb cc dd ee) vengono confrontati con i primi 5 bytes della “10 bytes key” generata e memorizzata nell’accumulatore della smart card (come abbiamo visto ad ogni byte acquisito corrisponde una nuova “10 bytes key”;NdT). Se per qualunque ragione, disturbi e/o tentativi di intercettazione/modifica, questi 5 bytes non coincidono, non verrà attivato il processo di generazione della key di decodifica. Inoltre non è facile indovinare questi byte in quanto ci sono 256x256x256x256x256 combinazioni (sono tante!). In questo modo termina il pacchetto 4840.

    La smart card si rimette in attesa del prossimo pacchetto. Ciò che è stato memorizzato comunque, è un set di 10 bytes e lo stato di visibilità o meno alla visione del canale. Finora il ricevitore/decoder ancora non conosce lo status di visibilità e non mostra nessun segnale video.
    Cosi, immediatamente dopo viene l’altro pacchetto di vitale importanza: il 48 54. Questo ha un formato più semplice: 48 54 00 00 00 e nulla di più. La smart card riconosce il 48 54 e fa eco con un 54. Poi fa uso dei dati creati con il precedente pacchetto 48 40 per generare una ulteriore versione della “10 bytes key” e “frulla” il tutto in maniera HARDWARE (così da rendere la cosa complicata con un emulatore, anche dal punto di vista della velocità; NdT).
    Quindi fa un cryptaggio software e manda la così ottenuta “10 bytes key” e lo status di visibilità al ricevitore/decoder.
    Per questo ulteriore “smanazzamento” di key , appena descritto, è però necessario lo status giusto per quel canale in quel momento, altrimenti verrà inviata la “10 bytes key” ottenuta dal precedente pacchetto 48 40 che comporta l’accesso negato al canale.
    Se comunque tutto è OK la “10 bytes key” viene inviata al decoder MPEG che ci fornirà finalmente il segnale video. (L’audio non viene codificato ma rimane in “mute” finchè la codifica video non è corretta).

    A questo punto abbiamo imparato che: questi due pacchetti sono fondamentali, se variamo qualunque byte del pachetto 48 40 tra il commando 09 e la fine del pacchetto, avremo la “10 bytes key” errata con nessuna decodifica.

    Ora possiamo aggiungere altri comandi al pacchetto 4840 oltre ai semplici 01 (l’ora e data), 02 (visibilità del programma), 03 (verifica dei dati di abbonamento), a patto che il risultato finale dei 5 byte di verifica siano corretti e correlati ai comandi inviati alla smart card. Possiamo per esempio includere il comando 60 seguito da una stringa di sottocomanto BF:

    60 BF 81 23 01

    Questo comando fa si che la “10 bytes key” venga generata di nuovo per 8 volte, una volta per ogni byte trovato nella EEPROM a partire dalla locazione 81 23 . E’ possibile specificare il numero di blocchi da 8 bytes da verificare (l’esempio mostra 01 per un blocco soltanto) oppure una lista di indirizzi da verificare. L’indirizzo effettivo potrebbe non essere 8123 ma un’altro indirizzo (o lista di indirizzi) nell’area 8xxx che corrisponde ai codici alterati dai “pirati”!

    Se indirizziamo un’area della eeprom in cui sappiamo che ci sono dei valori fissi in ogni legittima smart card , allora ogni legittima smart card genererà la stessa “10 bytes key” valida per il decoding, ma se, come nel caso delle card pirata, anche un solo byte fosse diverso, otterremo delle chiavi sbagliate e quindi nessuna decodifica.

    NdT: seguono poi delle considerazioni su fatto che quest’ultimo controllo non viene evidentemente eseguito poichè sono in giro da mesi card pirata (D*S-DirectTV) funzionanti mentre con questo controllo verrebbero messe tutte KO. E’ una scelta del broadcaster? Chissa?
    Preciso inoltre che quanto sopra si riferisce al sistema N*S americano e come tale potrebbe differire leggermente dalla versione europea.


 

 

Thread Information

Users Browsing this Thread

There are currently 1 users browsing this thread. (0 members and 1 guests)

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •  
Back to Top